Sono fotografa, appassionata di fotografia e di fotografia terapeutica.
Sono però anche molto altro e prima della fotografia ho svolto professioni diverse, alcune particolarmente appassionanti e formative; tutte, o quasi, a stretto contatto con le persone, di cui ho sempre amato le storie più intime ed emotive.
Per me la fotografia è prima di tutto un linguaggio e possibilità di libera espressione: un'affascinante occasione per 'cogliermi' e rendere completo un profondo percorso introspettivo. La fotografia è il linguaggio che ho scelto per darmi una voce e affinché anche altre persone possano sperimentarne le possibilità ed i benefici.
Oltre a scattare fotografie su commissione, organizzo e conduco laboratori esperienziali per adulti e bambini in cui la fotografia diventa uno strumento per facilitare la conoscenza di sé e raccontare la propria storia.​​​​​​​ 
Ho seguito e seguo corsi e workshop di Fotografia Terapeutica ed in particolare mi sono formata alla scuola di Nuove Arti Terapie di Roma. 
Come artista visuale 
la mia ricerca parte dalla mia storia personale e si concentra sul quotidiano, sulla memoria, l'identità e le relazioni.

Tutte le attività che propongo le ho provate su di me!
Back to Top